Cinture massaggianti e elettrostimolatori: principali differenze

5 settembre 2019 Off Di admin

Anche se spesso vengono associate, le cinture massaggianti e gli elettrostimolatori sono diversi tra loro, anche in fatto di benefici che possono apportare al nostro organismo.

Le cinture massaggianti vengono usate soprattutto in caso di dolore muscolare, per lenire l’infiammazione e rilassare il muscolo. Possono inoltre essere sfruttate per combattere il grasso localizzato, soprattutto nelle aree critiche dove si deposita maggiormente un fastidioso tessuto adiposo difficile da mandare via (come i fianchi, le cosce, l’addome). Queste funzionano grazie a delle testine rotanti, che con dei movimenti circolari tendono a massaggiare l’area su cui poggiano con lo scopo già citato di sciogliere la tensione o il grasso. Ne esistono di modelli e fatture diverse in commercio, e possiamo scegliere quello che fa al caso nostro anche in base allo scopo per il quale ne stiamo acquistando uno. Non è un articolo particolarmente economico, ma ormai sono reperibili prodotti di tutte le fasce di prezzo, per accontentare una fetta sempre maggiore di consumatori.

Gli elettrostimolatori invece possono essere a fascia o a elettrodi, controllati poi da un macchinario al quale sono attaccati. In entrambi i casi sfruttano l’azione degli elettrodi, che colpiscono l’area sottostante per stimolare il muscolo a una contrazione. Questo movimento, di irrigidimento e rilassamento del muscolo, può apportarci numerosi benefici. Infatti l’azione degli elettrodi stimola l’allenamento, e potremo avere i risultati di un faticoso esercizio fisico stando comodamente seduti. Di solito decidiamo di acquistare un elettrostimolatore per aiutarci a perdere peso, o migliorare il tono muscolare. Simulando, come già detto, un intenso esercizio fisico, il prodotto tende a dare una scossa ai nostri muscoli, e a farli lavorare senza fare troppa fatica. È possibile utilizzare l’articolo anche per migliorare le funzioni intestinali e cardiache, favorendo una circolazione del sangue appropriata e sempre migliore. Molte persone ne fanno uso anche per riabilitarsi dopo un incidente, o dopo una ferita che ci ha costretti a letto o a un riposo forzato per molto tempo.

Per avere ulteriori chiarimenti su questi due prodotti, così simili eppure molto diversi tra loro, è possibile consultare il sito apposito https://cinturemassaggianti.it/ dove si possono leggere anche altre curiosità e approfondimenti.