Il macchinario per fare le etichette – Tutto quello che dovete sapere

Il macchinario per fare le etichette – Tutto quello che dovete sapere

9 febbraio 2021 Off Di admin

Un’etichettatrice è una stampante che stampa su cartoncino e/o materiali autoadesivi per etichette. Le etichette vengono stampate su nastro magnetico o direttamente sul materiale dell’etichetta. Le stampanti per etichette con display grafico integrato e tastiera fissa e autonoma sono solitamente note come etichettatrici. Alcune moderne etichettatrici sono progettate per l’uso desktop con CD ROM o altri supporti per stampare direttamente le etichette.

Quasi tutte le etichettatrici sono dotate di un cavo USB e di un programma per la stampa delle etichette. A seconda del tipo di stampante, i programmi necessari per stampare le etichette variano. La maggior parte delle etichettatrici è dotata di un programma per il fax termico, ma le etichettatrici più recenti sono disponibili con stampanti elettroniche a getto d’inchiostro per etichette bianche e nere, nonché con stampanti ad alta risoluzione per etichette colorate. Il fax termico non richiede carta elettronica, e quindi la stampa senza una stampante di carta aggiuntiva può essere un’opzione migliore se non c’è una buona stampante nelle vicinanze.

Il processo di creazione delle etichette, soprattutto per uso personale, si svolge di solito una sola volta. Non si può tornare indietro e cambiare l’ordine, il colore, la dimensione o lo stile delle etichette più di quanto non si possano apportare modifiche al proprio curriculum. Se si apportano modifiche all’ordine, queste devono essere fatte prima di attaccare il nastro. Altrimenti, quando si usa la prima etichettatrice, le nuove etichette si attaccheranno a quelle vecchie. Questo potrebbe causare un grande disordine a casa, poiché ogni etichettatrice avrà modi diversi di attaccare i nastri. Comprare un macchinario per fare le etichette non è sempre semplice come in qualche modo comunque può sembrare prima di tutto perchè come abbiamo visto le opzioni sia tecniche che operative possono essere diverse, così come in secondo luogo lo possono anche essere le esigenze del singolo e in questa direzione gli incroci necessari tra lati oggettivi e quelli di tipo soggettivo portano a necessità di valutazioni di natura concreta.

Tutto quello che dovete sapere qui: puoi trovare tutto quello che desideri sapere ulteriormente sull’argomento in oggetto: Etichettratrici Citizen o Avery: quale marca è la migliore?